29-11-2016

Maxilastre Ultra Ariostea: creatività e duttilità

Mood

Rame,

La maxilastre Ultra di Ariostea permettono di personalizzare gli spazi e superare molti ostacoli strutturali e visivi, creando ambienti rivestiti da superfici omogenee, curve e retroilluminate



Maxilastre Ultra Ariostea: creatività e duttilità

Il settore ceramico negli ultimi anni ha virato verso una decisa innovazione tecnologica, per permettere ai progettisti la maggiore creatività, eliminando molti vincoli architettonici e strutturali.

Tra le maggiori novità del settore, spicca in modo particolare l'introduzione sul mercato delle piastrelle grandi formati (maxilastre) che si affiancano ai formati tradizionali per rivestire pavimenti e pareti, ma anche oggetti e complementi d'arredo.
Questo nuovo progetto di rivestimento è in grado di coprire, con una sola lastra in porcellanato tecnico, più di 5 m2 (ad esempio nel formato 320x160 cm).
E' il caso delle maxipiastrelle Ultra di Ariostea High Tech, la collezione di piastrelle grandi formati che offre una soluzione realmente a base ceramica, in una varietà di effetti e cromie, superfici e finiture.


Con una gamma così ampia di soluzioni, oltre all'evidente creatività in fase di progettazione, va segnalata anche la notevole personalizzazione degli ambienti, che consentono "al progettista di declinare ognuna di queste possibilità in ambienti interni ed esterni, sviluppando superfici omogenee, curve e anche retroilluminate".
Le caratteristiche principali delle maxipiastrelle in gres Ultra di Ariostea sono la resistenza e la contemporanea leggerezza, quest'ultima data dallo spessore estremamente ridotto (dai 6 mm fino ai 10 mm su richiesta), che permette su alcuni prodotti Ultra l'attraversamento di un fascio luminoso di adeguata potenza, ottenendo la retroilluminazione del materiale.
La resistenza ad usura, urti e sollecitazioni è garantita dalla presenza del gres porcellanato prodotto a tutta massa, lavorato a partire da materie naturali altamente selezionate.
 
Applicabile su grandi e piccole superfici, le grandi lastre Ultra di Ariostea esaltano la duttilità e la versatilità del materiale, possono essere facilmente applicate infatti sia su grandi e piccole superfici, così come in esterno sulle pareti ventilate nella metodologia di involucro a umido (posa tradizionale a colla con gancio a scomparsa) o a secco (con adesivo permanente ad alta elasticità, un nastro di montaggio biadesivo e una sottostruttura metallica a garanzia di retroventilazione dei pannelli).
Come si può vedere nella selezione di immagini, le diverse collezioni Ultra sono accomunate da un'eleganza formale e una non comune versatilità per ogni stile ed ambiente, qualunque sia l'effetto desiderato. Ultra è infatti disponibile, tra le altre, in piastrelle effetto marmo, metallo, onice, cemento, pietra e resina.
Tra le cromie di ultima produzione, segnaliamo nell'ambito della collezione Ultra Metal, l'introduzione dei 4 nuovi colori Alluminio, Lamiera Nera, Brunito e Rame in Spazzolato.



Alla recente XXIV edizione Cersaie 2016 di Bologna, Ariostea è stata protagonista con lo stand "Twister Pavilion" (progetto: Marco Porpora Architetti), caratterizzato da "un design globulare, basato sull'evoluzione circolare di nastri materici sospesi su una struttura a pilotis", in grado di guidare i visitatori verso l'interno.
Lo spazio centrale per sedute e per la reception è stato così esaltato dalla leggerezza delle grandi lastre che rivestivano superfici e complementi.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy