21-04-2017

ASA Active Social Architecture studio Curry Stone Design Prize

ASA Active Social Architecture - Nerea Amorós Elorduy & Tomà Berlanda,

News

Il 30 marzo è stato ASA Studio a rispondere alla domanda: "Can Design Challenge Disequality?"; prevista dalla nuova formula del Curry Stone Design Prize, il premio indetto dall'omonima fondazione che celebra la sua 10a edizione presentando 100 studi di architettura e coinvolgendoli nel Social Design Circle.



ASA Active Social Architecture studio Curry Stone Design Prize

Active Social Architecture (ASA) lo studio di architettura fondato da Nerea Amorós Elorduy e Tomà Berlanda a Kingali, Ruanda, è uno degli studi d'architettura vincitori del Curry Stone Design Prize 2017 e come tale coinvolto nel Social Design Circle. Lo studio ha presentato la sua attività attraverso un podcast dedicato all'architettura promosso dalla Fondazione Curry Stone, promotrice dell'omonimo premio, rispondendo alla domanda: “Può il design sfidare la diseguaglianza?”.

Lo stesso quesito a cui in precedenza sono stati invitati a rispondere gli altri vincitori del mese di marzo, tra cui: lo studio El Equipo de Mazzanti, dell'architetto colombiano Giancarlo Mazzanti, e lo studio ecuadoregno Al Borde, presentati nelle pagine di Floornature. Fondati sul concetto dell'architettura come motore del cambiamento sociale, i progetti di ASA studio valorizzano i contesti di appartenenza proponendo una rielaborazione contemporanea dell'architettura vernacolare ruandese come negli Early Childhood Development & Family Centers, realizzati per l'UNICEF, e selezionato tra i finalisti del Next Landmark 2014, il contest internazionale di architettura organizzato da Floornature.
Lo studio degli architetti Nerea Amorós Elorduy e Tomà Berlanda è stato anche uno dei protagonisti della mostra “Together. Visions from Contemporary African Architecture”, organizzata presso SpazioFMGperl'architettura, la galleria e showroom milanese di Iris ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti, proposta durante la Milano Design Week 2014.

(Agnese Bifulco)

Images Courtesy of Curry Stone Design Prize http://currystonedesignprize.com


GALLERY

ASA Active Social Architecture studio Curry Stone Design Prize

ASA Active Social Architecture studio Curry Stone Design Prize

ASA Active Social Architecture studio Curry Stone Design Prize

ASA Active Social Architecture studio Curry Stone Design Prize

ASA Active Social Architecture studio Curry Stone Design Prize

ASA Active Social Architecture studio Curry Stone Design Prize

ASA Active Social Architecture studio Curry Stone Design Prize


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy