19-01-2007

A3 open office. Asymptote Architecture.

Asymptote Architecture,

USA,

Aziende, Uffici, Padiglioni, Biennale di Venezia,

Biennale di Venezia,

A3 è il nuovo sistema di mobili per ufficio prodotto da Knoll , azienda universalmente nota per l'attenzione rivolta alle nuove tendenze del design e che vanta in produzione pezzi di maestri come: Ludvig Mies van der Rohe, Marcel Breuer, Eero Saarinen e Frank Ghery.



A3 open office. Asymptote Architecture. Ricerche svolte recentemente dall'azienda, in collaborazione con International Society of Facilities Executives, hanno prodotto uno studio innovativo sugli attuali cambiamenti negli uffici, che ha evidenziato una realtà decisamente complessa e in continua evoluzione.

Da questi dati è nata, da parte della Knoll, la volontà di produrre un sistema di componenti che avesse un estetica fresca e tecnologica, che fosse semplice da assemblare, riconfigurabile a seconda delle esigenze e con dei bassi costi, un sistema che rispondesse ai bisogni di aziende giovani e che fosse in grado di crescere con loro.

Per la progettazione Knoll si è rivolta ad Asymptote, duo di architetti americani (Hani Rashid e Lise Anne Couture) noti per un approccio all'architettura e al design di tipo multidisciplinare, ironico e provocatorio.

Nei loro lavori passati hanno analizzato l'impatto delle tecnologie digitali sulla società contemporanea proponendo progetti riflessivi e creativi a diverse scale. Lavori come il Guggenheim Virtual Museum o il Padiglione USA alla Biennale di Venezia del 2000 sono ispirati dalla volontà di rendere reale ciò che è virtuale e viceversa.

Per Knoll Asymptote ha progettato il sistema A3 open office, un'alternativa ai tradizionali sistemi di mobili per uffici a pianta libera, un sistema flessibile e creativo il cui potenziale è illustrato nella sezione A3i del sito web della ditta Knoll.

I progettisti hanno voluto creare una postazione individuale che aumentasse il comfort del lavoro ravvivando l'immagine tradizionale degli uffici. Il sistema A3 offre libertà di progettazione pressoché illimitata sia a livello della singola postazione sia nell'impianto globale dell'ufficio.

A3 open office consta di sei composizioni base di postazioni lavoro (Urba, Ellipt, Sola, Arca, Arc Desc e Mit), strutturalmente autonome ed accessoriabili secondo le esigenze individuali. La loro forma, interamente curvilinea, nasce dall'idea che nell'attività lavorativa si occupa un territorio sferico, individuato dalla capacità di estensione del corpo umano, dagli oggetti da prendere, dalle posizioni assunte a seconda delle diverse attività da svolgere e dai rapporti di interazione tra le persone.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy